Al lavoro nelle BMU – Beach Management Units

21 07 2011

C‘ è grande fermento tra le Beach Management Units (Bmu), le organizzazioni di pescatori beneficiarie del progetto Wavuvi. Da Mtwapa fino a Bofa è tempo di elezioni e rinnovamento. Un vento di cambiamento soffia tra le barche di legno dei pescatori e increspa le onde del creek. Durante le due settimane appena trascorse, in tutte le Bmu di Kilifi si sono svolte le elezioni ed è stato eletto un nuovo comitato e un nuovo Chiarman, e se è vero che in Africa un leader carismatico può cambiare le cose, le speranze dei pescatori – ma anche dello staff del Cast – sono riposte su questi nuovi leader.
Le elezioni le hanno chieste loro stessi, la necessità è nata in seguito alla prima formazione tenuta dallo staff locale sul rafforzamento istituzionale delle loro organizzazioni, su cosa fossero e a cosa realmente servissero; evidentemente il messaggio è stato trasmesso forte e chiaro e ora anche i pescatori sperano in un reale cambiamento di rotta.
L’utilità del lavoro svolto da Faith e Mugira (i nostri esperti di sensibilizzazione) è palpabile e salta subito agli occhi quando le persone ti raccontano quanto hanno voglia di collaborare non solo tra di loro, ma anche con il Cast. Le loro richieste ora si fanno più forti: tecnologie più moderne e una formazione adeguata. Ora pretendono il salto di qualità, hanno grande consapevolezza del degrado delle loro risorse marine: “ci sono meno pesci perché ci sono troppi pescatori” non fanno che ripeterti “peschiamo anche i pesci troppo giovani, non va bene” continuano. E’ l’educazione la componente che sembra interessare maggiormente, perché le reti e le barche vanno utilizzate nel modo corretto. La strada è quella giusta, lunga ma in discesa.

Elisa Volpin
Coordinatrice del progetto in Italia – attualmente in missione in Kenya

Annunci

Azioni

Information

One response

21 07 2011
Claudina

Le foto, i commenti, i post..semplicemente emozionanti..lasciano senza parole,sono testimonianze vere,di vita..e traspare forte il vostro trasporto e il vostro impegno, coinvolge al punto da voler provare e vedere con i primi occhi..grazie per farci respirare un pò di africa e portarci con voi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: