TUPO PAMOJA!

20 08 2012

Tutti assieme”: il mese di luglio, iniziato con ricche novità, continua ad essere un periodo più che positivo per tutte le attività CAST. Dopo i sopralluoghi, gli studi, gli interventi di esperti esterni e il coinvolgimento dei tecnici dell’ONG SHIPO (Southern Highlands Participatory Organization), l’attività di costruzione dei pozzi ha preso il via nei primi tre villaggi di Mpandangindo, Liweta e Kituro. Grazie al lavoro dei tecnici e al supporto del CAST, i primi pozzi sono in fase di completamento: il lavoro di questi giorni ha infatti portato ad un progressivo raggiungimento del livello necessario a raggiungere le fonti d’acqua (indicativamente sono stati scavati ogni giorno a mano e con l’ausilio di strumenti quali pala e piccone, dai tre ai quattro metri per un totale di circa venti metri). L’uso della sola forza nelle braccia e di pochi semplici strumenti hanno reso possibile il raggiungimento di un risultato importante del progetto: una grande emozione!
Buona è stata anche la partecipazione da parte dei beneficiari in tutti i villaggi coinvolti: un altro obiettivo raggiunto è stato quello di affiancare ai tecnici dell’ONG SHIPO due rappresentanti per ogni villaggio. In questo modo essi hanno l’opportunità di acquisire le tecniche per la costruzione dei pozzi così come di ottenere importanti informazioni in tema di manutenzione e cura dell’opera stessa. Le attività di costruzione dei pozzi proseguiranno fino alla fine del mese di luglio negli altre tre villaggi inclusi nel progetto, con le stesse tecniche e modalità che hanno riscontrato risultati positivi nei primi tre.
Da registrare in questo mese è la continuazione delle attività di training nei villaggi: lo staff del CAST assieme all’ONG COPE ha portato avanti due giornate di formazione per i beneficiari in ognuno dei sei villaggi. In linea con gli obiettivi sostenibili del progetto, sono state affrontate le tematiche dei “fertilizzanti organici”. Gli esperti di CAST e COPE, affiancati dagli studenti beneficiari, hanno informato e formato i partecipanti riguardo le tecniche di produzione ed uso di schermi naturali contro i parassiti: per citare un esempio, l’uso del sapone, dell’aglio e della cipolla assieme all’acqua, o quello del latte e dell’acqua – tutte componenti economiche e facilmente reperibili – se appropriatamente mescolati, risultano essere efficaci contro i parassiti al pari dell’uso dei fertilizzanti chimici. La buona partecipazione riscontrata ha permesso di dimostrare anche alcune tecniche di costruzione di recinti o di contenimento del terreno o dell’acqua con l’ausilio di materiali facilmente costruibili (tecnica A-frame) e riparabili.
Da registrare infine un ulteriore buona notizia: un altro membro si aggiunge allo staff CAST a partire dal mese di Agosto. Si tratta della figura dell’esperta nutrizionista che affiancherà con ricerche sul campo, i due social mobilizer nella raccolta delle informazioni tecniche dei villaggi. Un caloroso benvenuto anche a lei e un augurio di buon lavoro assieme a CAST!

Beatrice Mazzeo
Project Manager

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: