“Rope-Pump” ad altezza

11 12 2013

rope.pump_1In questi giorni sono state installate delle nuove pompe manuali presso i due centri di trasformazione per i prodotti agricoli appena realizzati nei villaggi di Mlete e Mpandangindo. In Tanzania la tecnologia “Rope-Pump” è ben conosciuta e di pozzi con questo sistema ce ne sono molti, tra cui ben 12 realizzati dal CAST nell’ambito del progetto “Intervento per la sicurezza alimentare nel distretto di Songea”. Tuttavia le pompe appena installate sono davvero peculiari poiché riescono a pompare l’acqua direttamente nei  serbatoi rialzati posti accanto al pozzo: difatti sono le prime realizzate con questo sistema nella regione del progetto.rope.pump_2
L’acqua viene pompata nel serbatoio rialzato grazie a un sistema di ruote, collegate tra loro da una cinghia: girando la ruota in basso (ad altezza uomo) si mette in azione la ruota posizionata 4 metri più in alto, che pompa con più potenza l’acqua nel serbatoio. Successivamente con un tubo l’acqua potrà arrivare direttamente alle strutture.
Questo sistema permette di riempire dei tank da 500 litri in circa 20 minuti: grazie ad un buon esercizio mattutino permette perciò alle strutture di assicurarsi l’approvvigionamento idrico giornalmente con poco sforzo e soprattutto gratuitamente!

Marco Bertoldi
Capo progetto in Tanzania per il progetto Songea

Annunci

Azioni

Information

One response

15 12 2013
cinzia crivellari

Veramente un bel risultato. Complimenti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: