Workshop “Le opportunità della carbon Finance per le ONG”

20 04 2016

locandina workshop 5maggio_defIl workshop è organizzato da CAST Ong, insieme a Carbon Sink Group e Politecnico di Milano, e si terrà il 5 maggio presso il Dipartimento di Energia del Politecnico di Milano, Campus Bovisa, Via Lambruschini 4, Milano, Ed. 25.
A distanza di 5 mesi dall’Accordo di Parigi, si discuterà delle possibilità offerte dalla Carbon Finance nell’ambito dei progetti di cooperazione internazionale e di come il mondo della cooperazione e le aziende private possono collaborare nella definizione di strategie e progetti di mitigazione del cambiamento climatico avvalendosi degli strumenti e delle opportunità offerte dal mercato del carbonio per l’Italia nei paesi in via di sviluppo.
PROGRAMMA:
9:00-9:15  Introduzione e ringraziamenti – Politecnico di Milano e CAST Ong
9:15-9:30  Presentazione UNESCO Chair E4SD – Lorenzo Mattarolo, Politecnico di Milano
9:30-9:45 Presentazione di CAST ong – Ernesto Tega, Presidente CAST Ong
9:45-10:00 Presentazione del progetto fair carbon – CAST Ong e Carbon Sink Group
10:00-10:15  Cambiamenti climatici e carbon finance – Antonio Guiso, Carbon Sink Group
10:15-10:45 Progetti low carbon e energia nei Paesi in via di sviluppo – Jacopo Barbieri, Politecnico di Milano
10:45-11:00 Pausa caffè
11:00-11:30 Cosa rende un progetto valorizzabile attraverso la Carbon Finance. Prospettive di ritorno economico – Ulla Mauno, Carbon Sink Group
11:30-12:00 Progetti di CAST Ong con potenziale componente carbon – Maura Musci, CAST Ong
12:00-12:30 Domande e dibattito
12:30-12:45 Conclusioni: possibilità future per le ONG di progetti Carbon e collaborazione profit e no profit

Il workshop è rivolto a operatori nell’ambito della cooperazione internazionale, fondazioni, aziende del territorio ed enti pubblici.
L’evento è organizzato nell’ambito del progetto “Fair Carbon Percorsi virtuosi di Carbon Finance come strumento di sostenibilità ambientale, sociale ed economica” realizzato con il contributo di Fondazione Cariplo.

Annunci




Tante esperienze e un solo ma capiente zaino…

22 12 2014

(In questi mesi abbiamo avuto la fortuna di avere nel nostro staff una persona molto valida, creativa e attiva… una stagista volontaria e molto molto volonterosa! Questo è il resoconto di quello che le resta dopo sei mesi di lavoro con noi!)

IMAG1987Ah, questi mesi passati al CAST…a ripensarci sembra passato così poco, eppure tante cose son state fatte, tanti sono i ricordi che porto nel mio zaino… ed è giunto il momento di condividerli, di svuotare il sacco per regalarvene un po’ e fare nuovo spazio per il prossimo viaggio senza ancora una meta definita!
Ecco che li tiro fuori, ci trovo:
* I favolosi panzerotti del Panzerock, squisiti come gli Amici del Panzerock che ci hanno ospitato e dato una mano a montare un gazebo sgangherato e senza istruzioni …ci è voluta solo un’ora per montarlo!
* L’inventario dell’artigianato per il banchetto alla festa di Varesenews, arrivato fresco fresco dal Kenya: che profumo lontano saliva da quegli oggetti!
* La mostra fotografica, scorcio sulle attività del Cast e tutti i materiali su cui è possibile stampare queste foto…ma quanti sono!
* Gli strumenti informatici, tecnologia appropriata per chi ha mille cose da preparare: le schede eventi, schede budget. Il database contatti e…il terrore di lui, del rendiconto!!! Povere ONG sommerse dalla burocrazia! Grazie a Dio tante altre sono le attività che richiedono energia, o meglio che ne hanno richiesta a me.
* Una pelatrice a pedali….l’avete mai immaginata? Mah, su questa invenzione c’è davvero stato dello stupore!
* Il lago bello e gentile, quanto scuro e prepotentemente invadente.
* Le degustazione di cassava direttamente grattugiata nella contea di Kilifi: finalmente si assaggiava!
* I treni, che in questi mesi hanno accompagnato i miei spostamenti tra Nord e Sud della provincia per organizzare gli eventi.
* Gli appuntamenti “al buio” con i partner degli eventi.
* Un dj-set faticosamente danzabile dopo aver mangiato una ricca polenta con salsiccia, ma che ha lasciato sfogare lentamente la pressione del primo evento di CAST a sud della provincia (evento Tecno Mama del 7 novembre al Circolo The Family di Albizzate )
* Una tavola rotonda (che alla fine era rettangolare) contro la violenza sulle donne, che ha dato spazio ad interventi, curiosità, questioni dei partecipanti e… Leggi il seguito di questo post »





NUNCA MAS! Mai più violenza sulle donne

17 11 2014

locandina evento cardano_picIn occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, vi invitiamo all’evento
NUNCA MAS! MAI PIU’ VIOLENZA SULLE DONNE!
che si terrà DOMENICA 23 NOVEMBRE a partire dalle 17.00 al Circolo Quarto Stato di Cardano al Campo – via Vittorio Veneto 1.
Con questa giornata vogliamo riflettere insieme ad associazioni e istituzioni sulla violenza di genere, un problema ancora troppo diffuso a Nord come a Sud del mondo. L’evento è anche l’occasione per salutare la fine del progetto Libere dalla Violenza, che per un anno ha portato il CAST a sostenere l’associazione Casa de la Mujer che a Santa Cruz, in Bolivia, da 24 anni offre supporto legale e psicologico a donne vittime di violenza.

Programma
* ore 17.00 TRA NORD E SUD, VIOLENZA E RISCATTO
Tavola rotonda con: Assessori alle Pari Opportunità e alle Politiche Sociali di Cardano al Campo, associazione Laura Prati, associazione Immigrati di Cardano al Campo per Laura Prati, EOS Varese, Filo Rosa Auser, CAST

* ore 19.30 CENA NON VIOLENTA
-Bruschettata mista
-Vellutata di Zucca
-CousCous con abbinamenti di verdure
-Consumazione, acqua, caffè
15 euro!
Prenotazioni entro il 20 novembre al circolo: 349/4506893 – circoloquartostato@gmail.com
Parte del ricavato della cena andrà a sostegno dei progetti del CAST.

21.30 ‘NI UNA MAS’
spettacolo teatrale di FEMMES LIONS ispirato ai racconti delle donne boliviane, ideato e recitato da Sara Mercuri e Barbara Milazzo.

Vi aspettiamo!





E’ l’ultima goccia…?

17 03 2014

vol acqua_piccLo sapevi che in una pizza margherita c’è la stessa acqua consumata da una doccia di 2 ore e mezza? E che l’acqua ‘nascosta’ in una t-shirt è la stessa che si usa tirando lo sciacquone 250 volte?
Se lo sapevi e vuoi saperne di più, se non lo sapevi e vuoi scoprire cosa vuol dire acqua nascosta, se ti è venuta sete solo a leggere queste poche righe non puoi perderti l’evento ‘E’ l’ultima goccia…?’ che si terrà il 22 marzo al parco a lago di Luino organizzato in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua dalle associazioni GIM e CAST.

A partire dalle ore 14.30 ci saranno installazioni e giochi interattivi realizzati con materiale di recupero per raccontare a grandi e piccini “quant’acqua si consuma per…” lavarsi i denti, fare la lavatrice, ma anche quanta acqua è “nascosta” in una fetta di pane, in una mela, in una pizza.
Alle 15.00 tutti i bimbi sono invitati a sedersi sul prato e ascoltare la lettura animata del libro “Judith e l’acqua sulla testa”: con gli occhi della piccola protagonista, Judith, si scoprirà l’importanza di una corretta gestione dell’acqua, sia dove questa scarseggia – come nel suo villaggio, nel centro della Tanzania – sia dove è disponibile ma troppo spesso sprecata – ad esempio qui da noi. Dopo il racconto Leggi il seguito di questo post »





Passaggio al nord

14 01 2014

1002027_680055615348383_1495051613_nDopo mesi tra villaggi, terra rossa, costruzioni e scavi il rientro in Italia per le feste di fine anno non poteva mancare.  Dopo le feste a casa, da Venezia a Varese la strada è breve e così iniziano 3 giorni intensi fra riunioni, programmazioni ed eventi presso la sede Cast di Laveno (VA).
Immancabile ormai nello zaino la farina di cassava, frutto del lavoro nei 2 centri di trasformazione per prodotti agricoli, ormai in piena attività, realizzati all’interno del progetto Songea con la quale si possono realizzare Leggi il seguito di questo post »





Apericena a km … 10.212!

19 12 2013

apericena songea gennaio 2014_sito

10.212 sono i chilometri esatti che separano Laveno Mombello da Songea, il distretto della Tanzania dove stiamo realizzando il progetto Intervento per la sicurezza alimentare”.

Per chi segue questo blog e si trova nei paraggi di Laveno Mombello una data da segnare è il 4 gennaio 2014:  vi invitiamo all’evento Apericena a km … 10.212! un’occasione creata ad hoc poichè sarà qui da noi il capoprogetto del “Songea”, Marco Bertoldi, che ci racconterà  “en vivo” tutte le novità del progetto!
A partire dalle ore 19.00 ci sarà la visione del documentario “Tutti giù per terra” realizzato all’interno del progetto dai ragazzi dell’Istituto Statale di Istruzione Superiore “Isaac Newton” di Varese insieme ad un esperto di Arepa. A seguire il ricco buffet a 5 euro (bevande escluse)! Quindi sarà finalmente il momento di ascoltare il capoprogetto e vedere le foto su tutte le novità del progetto.
L’evento si terrà al Circolo Velico Medio Verbano di Cerro di Laveno (via dei pescatori 4).E’ gradita la prenotazione entro il 3 gennaio allo 0332-667082 o via mail scrivendo a info@cast-ong.org.
Per maggiori informazioni visitate il nostro sito o contattateci!
Vi aspettiamo!





Jambo Maji… a Varese!

22 11 2013

judith“Appena mi sveglio, la prima cosa che faccio è bere una tazza d’acqua: è una delle cose che mi piace di più”.

Sono le prime parole di Judith, la bimba che scopre quanto è importante l’acqua per lei che vive in un piccolo villaggio della Tanzania e, attraverso i suoi occhi, lo fa scoprire anche a noi che di acqua ne usiamo tanta di più e forse, qualche volta, la sprechiamo addirittura. Judith è la protagonista di “Judith e l’acqua sulla testa”, racconto scritto da Patrizio Ponti e illustrato da Elettra Riolo e realizzato all’interno del progetto “Intervento per la sicurezza alimentare nel Distretto di Songea, Tanzania”, nello specifico nella componente “Maji ni Uhai – L’Acqua è Vita”: attraverso il progetto sono stati costruiti 12 pozzi nel distretto di Songea con l’obiettivo di migliorare le condizioni di vita e di salute delle comunità rurali dell’area. Il 14 dicembre sarà una buona occasione per saperne di più non solo del progetto ma soprattutto del racconto: alla sede dell’associazione di promozione sociale Il Magazzino (via Armellini 31 a Varese) si terrà l’evento “Judith e l’acqua sulla testa”. A partire dalle ore 16.00 verrà presentato il progetto Songea e i risultati raggiunti fin ora e a seguire il racconto verrà letto e interpretato da Sara Mercuri. Dopo  sarà il momento del laboratorio “Il Re Ranocchio” durante il quale si realizzerà un memo-porta biglietti utile e divertente. E alla fine… merenda per tutti! Prenotati, entro il 9 dicembre, scrivendo a info@ilmagazzino.org.
L’evento è stato organizzato in collaborazione con il Magazzino, un’associazione che promuove momenti di convivialità con lo scopo di sviluppare la socialità e l’aggregazione per una crescita armonica della comunità.

Vi aspettiamo!








%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: